Selfie? No, grazie! Le 10 celebrità che lo negano ai fan

La rivoluzione dei selfie: ecco le star che rifiutano i contatti con i fan. Negli Stati Uniti nasce l’Anti-Selfie Movement

 

Nel passato, ottenere un autografo di una celebrità era considerato un vero e proprio tesoro. L’avvento della tecnologia e dei social media ha poi cambiato le dinamiche dell’interazione tra fan e star. Oggi la fama delle celebrità viene catturata principalmente attraverso i selfie.

Gli ammiratori di tutto il mondo non si accontentano più di stringere la mano o ricevere una dedica firmata; ora desiderano esclusivamente una foto che dimostri un contatto diretto con la loro star preferita. Tuttavia, non tutti i vip sono disposti a posare per selfie e foto con i fan. Ognuno di loro ha motivazioni diverse, ma tutti concordano sul fatto che i selfie possono invadere la loro privacy. E, naturalmente, sono mancano le polemiche.

Selfie, le celebrità che lo negano ai fan

Mentre alcuni sostengono che le celebrità dovrebbero essere disponibili a qualsiasi richiesta lecita dei fan, altri credono che sia giusto che ci siano confini ben definiti. Quello che è certo è che i selfie continuano a essere una forma di interazione molto popolare tra fan e star, ma non per tutte le celebrità. Scopriamo insieme chi si è dichiarato contrario ai selfie e chi, spesso, li nega ai fan:

Justin Bieber

Justin Bieber
Justin Bieber – foto – Ansa / Autore: ETIENNE LAURENT – zak-site.com

Tra le star che si sono dichiarate contrarie ai selfie con i fan c’è Justin Bieber. Il cantante pop canadese ha pubblicato un lungo comunicato su Facebook il 31 dicembre 2016, annunciando che non si farebbe più fotografare con i suoi ammiratori. Le sue parole hanno suscitato molte polemiche, ma Bieber ha mantenuto la sua decisione.

Emma Watson

Emma Watson
Emma Watson – foto – ANSA -zak-site

Anche Emma Watson, l’attrice britannica famosa per il suo ruolo di Hermione nella saga di Harry Potter, si è espressa contro i selfie con i fan. Ha spiegato che preferisce non farsi fotografare con loro per preservare la sua privacy e non svelare i suoi spostamenti al di fuori del mondo dello spettacolo.

Miley Cyrus

Miley Cyrcus
Miley Cyrus – foto – instagram – zak-site.com

Miley Cyrus, nota cantante e attrice, ha dichiarato di essere timida e di sentirsi imbarazzata davanti agli smartphone dei suoi fan. Questo la porta a evitare i selfie con loro. Anche l’attore Ian Somerhalder, famoso per il suo ruolo in “The Vampire Diaries”, ha dichiarato di non fare selfie con i fan, nonostante li consideri magnifici. Chiede loro di rispettare la sua privacy e di lasciarlo in pace.

Jennifer Aniston

Jennifer Aniston
Jennifer Aniston – foto – ANSA – zik-site.com

Jennifer Aniston, nota ai più per il suo ruolo in “Friends”, ha dichiarato di non amare particolarmente i selfie con i fan. L’attrice ha spiegato da cosa deriva la sua avversione: “Sinceramente non li capisco. Ce ne sono già troppi in rete. È meglio non aggiungerne altri”.

Kirsten Dunst

Kirsten Dunst
Kirsten Dunst – foto – ANSA – zak-site.com

E non sono le uniche star a rifiutare i selfie con i fan. Nel 2014, Kirsten Dunst ha condiviso sul suo profilo YouTube un video nel quale ha spiegato molto bene quanto detesti farsi ritrarre in foto con i fan. In particolare, l’attrice ha prestato il suo volto al cortometraggio ‘Aspirational’ girato da Mattew Frost. Nel video si vede l’attrice avvicinata da due giovani fan che iniziano a scattarsi una serie infinita di selfie con lei, quasi ignorando la sua presenza. Quando la Dunst chiede loro se vogliano approfittare dell’incontro per domandarle qualcosa, le due si limitano a rispondere: “Puoi ‘taggarci’ su Facebook?”.

Jennifer Lawrence

Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence – foto – ANSA – zak-site.com

Jennifer Lawrence è attualmente una delle star più pagate e più amate di Hollywood. Nonostante il grande affetto riservatole dai fan, anche l’attrice è convinta di farla finita con i selfie che la immortalano con i fan. In questo modo la Lawrence dice di riuscire a tutelare meglio la sua intimità e la sua vita: “Proteggo il mio spazio vitale. Mi ci è voluto molto tempo per imparare a farlo”.

Benedict Cumberbatch

Benedict Cumberbatch
Benedict Cumberbatch – Foto – ANSA / Autore: ETTORE FERRARI – zak-site.com

Nel 2015, Benedict Cumberbatch aveva dichiarato in un intervista all’Evening Standard la sua contrarietà agli autoscatti con gli ammiratori: “I selfie sono un tragico spreco – aveva spiegato l’attore -. Ragazzi, fate qualcosa di più interessante!”.

Amy Poehler

Amy Poehler
Amy Poehler – Instagram – foto – zak-site.com

Nonostante detesti i social network e i selfie, Amy Poehler a causa del suo lavoro è costretta ad avere anche un’esistenza “virtuale”. L’attrice, però, ha dichiarato che non ama posare nelle foto con i fan perché “la quantità di selfie su Instagram ha raggiunto numeri astronomici. Odio guardare le mie immagini sul web” ha precisato.

Lorde

Lorde
Lorde – foto – instagram – zak-site.com

La cantante neozelandese Lorde ha scritto in un post su Twitter il suo disappunto nei confronti delle foto con i fan. La giovane ha dichiarato che per lei i selfie con gli ammiratori sono incomprensibili: “Capisco che vogliano avere una foto delle star. Ma l’autoscatto è davvero qualcosa di inaccettabile”.

Ian Somerhalder

Ian Somerhalder
Foto / Ian Somerhalder – ANSA – zak-site.com

L’affascinante attore e modello statunitense Ian Somerhalder ha fatto addirittura piangere uno dei suoi fan. Infatti, nel 2015, Ian non ha concesso di farsi ritrarre in un selfie con un fan e quest’ultimo è scoppiato in lacrime. Somerhalder ha successivamente spiegato al pubblico: “Non farò selfie con voi. Siete magnifici ma, per favore, lasciatemi in pace”.

L’Anti-Selfie Movement

Negli Stati Uniti è nato l’Anti-Selfie Movement. “E’ tempo di essere Unselfie”. Basta sovraesporsi”, scrive il movimento americano Anti-Selfie che per veicolare il suo messaggio ha aperto un sito e profili su molteplici social network. Anche in Italia qualche mese fa è partita la campagna #setiselfieticancello, mentre il governo filippino li vuole addirittura proibire.
Effettivamente la mania per l’autoscatto che ha contagiato i giovani e non solo inizia a perseguitarci. Solo in Italia, come emerge da una ricerca Samsung, si scattano 28 milioni di selfie al giorno; mentre secondo il Pew Research Center americano, più della metà dei ragazzi tra i 15 e i 35 anni ha condiviso un selfie sui social. Inoltre, per il sito selfiecity.net (che monitora 5 città mondiali) sono autoscatti il 4% delle immagini pubblicate su Instagram.

Impostazioni privacy