Whatsapp: arriva la possibilità di fissare i messaggi in chat con i pin

Abbiamo sognato a lungo questa opzione ed è arrivata anche su WhatsApp: cosa significa poter “pinnare” un messaggio e perché è così comodo?

Gli utilizzatori di Telegram o di Facebook Messenger, l’app di messaggistica collegata allo storico (the) social network, conosceranno già questa comodissima funzione.

Anzi, in molti si saranno anche chiesti quand’è che sarebbe finalmente approdata anche sulla reginetta delle piattaforme di messaggistica, WhatsApp, sempre proprietà di Meta.

Bene, quel momento è arrivato: d’ora in avanti si potranno “pinnare” i messaggi in cima alle chat, esattamente come si può fissare in cima alla home le chat importanti, o urgenti. Ecco come funziona la nuova funzione di WhatsApp.

La nuova funzione di WhatsApp

WhatsApp ha aggiunto la possibilità di appuntare un messaggio in cima alle chat per un massimo di 30 giorni. Ciò significa che ogni volta che apriremo una chat personale o di gruppo, un messaggio risalterà rispetto agli altri, grazie all’interfaccia dell’app.

Meta afferma che la funzione, già presente nell’app mobile (quindi non ovunque, in realtà, ad esempio non nella versione web o desktop ancora) di Facebook Messenger, è in fase di distribuzione agli utenti, quindi non tutti la potranno utilizzare subito.

Come si può appuntare in cima un messaggio?

Meta stessa annuncia che per “pinnare” un messaggio, gli utenti dovranno premere a lungo su di esso e toccare “Pin” (dall’inglese: appuntare, vicino alla iconcina di uno spillo). La durata predefinita di un pin è di sette giorni, ma gli utenti possono scegliere di modificarla in 24 ore o fino a un massimo di 30 giorni.

Insomma, fino a quando la questione importante descritta nel messaggio messo in evidenza non sarà risolta.

Quali messaggi si possono “pinnare”?

È possibile appuntare qualsiasi messaggio, quindi se si desidera appuntare un sondaggio, un’immagine o persino un video, è completamente fattibile.

Inoltre, la funzione copre sia le chat individuali con solo una persona, sia quelle di gruppo, dove far risaltare un messaggio è – per forza di cose – molto più difficile.

Il “privé” di pin degli amministratori

Addirittura, in questo secondo caso gli amministratori delle chat di gruppo possono rendere un pin visibile solo ed esclusivamente agli altri amministratori. Quindi via libera ai pettegolezzi! Ah, no, volevamo scrivere “via libera ai messaggi importanti”.

Nel senso: questa opzione esclusivamente diretta agli amministratori significa che si potranno pinnare messaggi di persone, senza che questi siano consapevoli che una loro frase – o errore! – sia stata messa in evidenza o, in altre parole, più maliziose, sia entrata nel mirino dei “capi” del gruppo. Quindi occhio a questa nuova funzionalità se si parla di chat di gruppi di lavoro.

Chat Pin su Whatsapp istruzioni
Immagine | @WhatsApp – Vcode.it

Una salvezza soprattutto per le chat affollate

La funzione di pin è stata aggiunta da WhatsApp per aiutare gli utenti a tenere in ordine le chat di gruppo, evidenziando le questioni urgenti. Sappiamo che in questi tipi di chat “affollate”, con un gran numero di utenti, risulta piuttosto facile perdere di vista informazioni importanti, soprattutto se i thread sono pieni di messaggi di testo separati o di commenti e GIF (divertenti, ma) non pertinenti.

La funzione di messaggi pin consente di fissare messaggi importanti in modo che siano sempre visibili in cima alla chat, di modo che gli utenti che entrano possano sempre visualizzarli e riandarseli a leggere, toccandoli e basta. Non è chiaro se WhatsApp prevede di estendere la funzionalità dei messaggi appuntati anche ai Canali.

Appuntare messaggi dovrebbe essere sempre un’opzione

Se ci pensiamo, questa funzione dovrebbe essere aggiunta a tutte le app di messaggistica diretta, vista l’esperienza profondamente frustrante di cercare un messaggio difficile da ritrovare, o di pianificare qualcosa in una chat di gruppo.

L’opzione, come menzionato, è già disponibile nelle app “competitor” o sorelle di Whatsapp, come Telegram, appartenente alla prima categoria, o Facebook Messenger.

Appuntare i messaggi è, come abbiamo capito date le varie problematiche, una manna dal cielo, e questo ultimo aggiornamento di WhatsApp era da molto atteso, se non richiesto da molti suoi fedeli utenti.

Le ultime mosse strategiche di Meta

L’anno scorso Meta ha avviato una campagna di marketing per rendere WhatsApp popolare negli Stati Uniti come nel resto del mondo, aggiungendo costantemente nuove funzioni.

Tra queste, quelle incentrate sulla privacy, come i messaggi vocali autodistruttivi che scompaiono dopo essere stati ascoltati e la possibilità di nascondere le chat bloccate.

All’inizio di questo mese Meta ha anche iniziato a introdurre la condivisione di immagini e video di qualità completa su WhatsApp per gli utenti iOS.

Impostazioni privacy