Instagram e Facebook, cosa cambierà nel 2024?

Ogni piattaforma ha le sue strategie per tenere gli utenti incollati agli schermi, e soprattutto a procacciarsene dei nuovi: ecco quelle che Meta ha in serbo per Facebook e Instagram in arrivo nel 2024

Instagram e Facebook rimangono due dei social network più popolari al mondo, con milioni e milioni di utenti attivi. Negli ultimi anni, entrambi i social hanno subito una serie di cambiamenti, in linea con le tendenze del settore e le esigenze degli utenti.

Nel 2022, l’azienda di proprietà di Zuckerberg ha annunciato che avrebbe cambiato il suo nome in Meta, per riflettere la sua nuova strategia di concentrarsi sul metaverso. Il metaverso è un mondo virtuale in cui le persone possono interagire tra loro e con oggetti digitali.

Le novità previste per Instagram e Facebook nel 2024 sono in linea con la nuova strategia di Meta.

Quanti utenti contano oggi Instagram e Facebook?

Meta, l’iconica società tech-social, è un’azienda americana di tecnologia con sede a Menlo Park, in California. È stata fondata nel 2004 da Mark Zuckerberg, Eduardo Saverin, Dustin Moskovitz e Chris Hughes ed è la madre di Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger.

Secondo Statista, a partire dal gennaio 2022, Instagram ha raggiunto un nuovo traguardo di 2 miliardi di utenti attivi mensili in tutto il mondo. Facebook, invece, rimane il social network più popolare, con quasi 3 miliardi di utenti attivi mensili in tutto il mondo.

Storie di Instagram più lunghe

Secondo alcune indiscrezioni, Instagram sta testando una nuova funzionalità chiamata “My Week” che consentirebbe agli utenti di pubblicare Storie consultabili per 7 giorni, invece che per le canoniche 24 ore.

Questa novità potrebbe avere un impatto significativo sull’utilizzo delle Storie di Instagram, rendendole una piattaforma più flessibile e adatta a contenuti più duraturi e complessi.

Ad esempio, gli utenti potrebbero utilizzare My Week per raccontare storie in più parti, o per condividere contenuti più artistici o creativi.

Metaverso

Il metaverso è una delle aree su cui Meta sta investendo di più. Nel 2024, possiamo aspettarci di vedere nuovi investimenti e funzionalità in questa area su Facebook e Instagram.

Ad esempio, Facebook potrebbe lanciare nuove funzionalità per consentire agli utenti di interagire con il metaverso direttamente tramite le loro app. Queste funzionalità potrebbero includere la possibilità di indossare visori VR per accedere al metaverso o di utilizzare le telecamere dei propri dispositivi per creare contenuti per il metaverso.

Inoltre, Meta potrebbe collaborare con altre aziende per sviluppare nuovi hardware e software per il metaverso. Ad esempio, l’azienda potrebbe collaborare con un produttore di visori VR per creare un visore VR più economico e accessibile.

Mark Zuckerberg che parla con vicino uno schermo di Meta col logo blu
Foto | @ANSA – Cryptohack.it

Avatar

Gli avatar sono rappresentazioni digitali di sé stessi che gli utenti possono utilizzare per interagire con altri utenti sui social media. Facebook ha già introdotto gli avatar su Instagram e Messenger, e nel 2024 li estenderà anche a Facebook.

Gli avatar possono essere utilizzati per personalizzare il proprio profilo e rendere le interazioni sui social media più coinvolgenti. Nel 2024, possiamo aspettarci di vedere nuovi miglioramenti agli avatar, come la possibilità di personalizzare il proprio aspetto fisico o di utilizzare gli avatar per interagire con il metaverso.

Ad esempio, Facebook potrebbe consentire agli utenti di utilizzare gli avatar per partecipare a eventi virtuali o per giocare a videogiochi online.

Messaggistica

La messaggistica è una delle funzionalità più popolari e intime dei social media, e Meta sta investendo molto per migliorare questa esperienza. Nel 2024, possiamo aspettarci di vedere nuove funzionalità di sicurezza e privacy.

Ad esempio, Facebook potrebbe lanciare nuove funzionalità per proteggere la privacy delle conversazioni, come la crittografia end-to-end per tutte le chat.

Inoltre, l’azienda potrebbe migliorare l’intelligenza artificiale utilizzata per la messaggistica, in modo da rendere le conversazioni più naturali e coinvolgenti.

Meta presenta Emu Video ed Emu Edit

Meta ha anche annunciato due nuove tecnologie di intelligenza artificiale generativa: Emu Video ed Emu Edit.
Emu Video è un modello di intelligenza artificiale che consente di generare video realistici da testo, audio o immagini.
Emu Edit è un’applicazione di editing video che utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare la qualità dei video e aggiungere effetti speciali.

Queste nuove tecnologie potrebbero essere utilizzate per creare nuove esperienze creative su Instagram e Facebook, come videogiochi, filtri AR e altro ancora.

Infine, è probabile che Instagram e Facebook continueranno ad evolversi nel 2024, anche in direzioni che ancora non sappiamo. I cambiamenti previsti in queste aree dovranno essere in linea con le tendenze del settore e le esigenze degli utenti, e contribuiranno a rendere queste piattaforme ancora più innovative e coinvolgenti. Soprattutto per la caccia di nuovi utenti!

Impostazioni privacy